giovedì 18 luglio 2019

UNA BELLISSIMA GIORNATA A PORTO CERESIO PER I CAMPIONATI REGIONALI

E' stato un successo organizzativo e una giornata bellissima quella di domenica 14 luglio. Porto Ceresio è diventata per un giorno teatro del canottaggio a sedile fisso: piazza Bossi, Piazzale Luraschi, Piazza Sant'Ambrogio e lungolago Vanni gremiti di atleti ed accompagnatori che seguivano con occhio vigile ed attento i 210 equipaggi in gara, in forza alle 18 società presenti a contendersi i 36 titoli in palio di Campione Regionale Lombardia per l'anno 2019. Otto ore ininterrotte di gare, la mattina uno specchio acqueo stupendo, durante il pomeriggio un a brezza da sud che non ha però impedito il regolare svolgimento delle 47 regate in programma, che si sono conclude in perfetto orario grazie anche all'ottimo lavoro della giuria. La Canottieri Porto Ceresio è stata felice di poter riportare ancora una volta nel nostro piccolo ma bellissimo paese un così grande spettacolo remiero. Equipaggi in arrivo non solo dalla nostra provincia di Varese, ma anche da Como e sopratutto da Brescia e Bergamo, società che hanno portato per la prima volta sul lago Ceresio la voga in piedi alla veneta in gara: una specialità insolita, una curiosità per molti spettatori. Per il nostro club sono stati tanti gli equipaggi che hanno sfilato davanti al pubblico amico (ben 20 armi al via), alcuni di loro anche al loro esordio: sarà sicuramente stata un'emozione fortissima ed indescrivibile. Alle ore 8.55 lo start delle dieci batterie eliminatorie in programma, nelle quali tutti i nostri equipaggi in gara hanno centrato l'obiettivo della finale. Dalle ore 10.30 il via a tutte le finali per l'assegnazione dei titoli: ad aprire le danze dei nostri equipaggi è stata Federica che si ritrova a pochissimo fuori dal podio, prendendo le redini di un buon 4° posto. Poi il 4 di coppia juniores maschile, specialità molto difficile in questa stagione in quanto gli equipaggi sono veramente molto agguerriti: i nostri Samuele M., Federico, Francesco, Samuele G., tim. Andrea I. conquistano l'argento e la 2° posizione. Nel singolo cadetti maschile esordio per il nostro Andrea Rusconi alla sua prima gara: tanta l'esperienza acquisita durante questa prova, questo 9° posto sarà lo stimolo per crescere ancora di più. Irene dopo aver centrato la finale in batteria, in finale vede sfuggirsi di mano le avversarie, è comunque suo un buon 7° posto. Superba prova del nostro 4 di coppia ragazzi impegnato in una finale tiratissima e di alto livello: Lorenzo, Thomas, Andrea M., Jonathan, tim Andrea I. salgono sul podio, conquistando la medaglia di bronzo, con un buon assieme per tutti il percorso; 3° posto per loro. Poi è la volta del 2 di punta juniores maschile, i cui vogatori Federico, Samuele G., tim. Matteo portano a termine la loro prova in 5° posizione. Daniela si cimenta per la prima volta sul singolo elba: considerato che la nostra atleta è solo pochi mesi che rema compie un buon percorso, solo con qualche piccolo problema di direzione e conclude in 6° posizione. Poco dopo torna in acqua con Barbara, dove, nella finale del 2 di coppia femminile trovano il passo per conquistare la 5° posizione. Roberto centra il podio, dopo una gara mozzafiato, andando così a salire sul 2° gradino del podio. Souley dopo aver agevolmente passato le batterie del singolo ragazzi, è nella difficile finalissima. Un problema tecnico allo scalo frena Carlo nel singolo junior, ma il nostro atleta riesce comunque a giungere al traguardo in 4° posizione. Buona prova per Barbara in singolo seniores femminile: rimane per tutta la gara nel gruppo di testa e sulla linea d'arrivo prende le redini della 4° posizione facendo visita al pallone d'arrivo. Una finale tiratissima quella del 2 di coppia ragazzi maschile: il nostro equipaggio con a bordo Lorenzo, Thomas, tim. Andrea I. rimane fin dalla partenza tra le posizioni di testa; è stato uno scambio continuo di posizioni fino agli ultimi metri, e il nostro armo si aggiudica un'ottima 2° posizione. Il da poco formato 4 di punta juniores maschile, improvvisato per l'evento di casa, composto da Souley, Jonathan, Carlo, Matthias, tim. Sebastiano sale sul 2° gradino del podio, conquistando l'argento. Gran gara anche quella del 2 di coppia seniores maschile, con ben 9 equipaggi al via: i nostri atleti Fabio e Roberto, tim. Andrea I. rimangono nel gruppo di testa e sfiorano di pochissimo il podio, tagliando il traguardo con un 4° posto di tutto rispetto. Il nostro 4 di coppia cadetti, per l'occasione formato da Sebastiano, Gabriele, Andrea I., Matteo, tim. Barbara parte male ma poi recupera palata dopo palata fino ad aggiudicarsi sulla linea d'arrivo un bel 4° posto. Il 2 di coppia juniores maschile di Samuele M., Francesco, tim. Andrea I. dopo aver passato le batterie si trova ad affrontare una difficile finale che vede il nostro equipaggio prendere le redini della 6° posizione. A chiudere le prove di tutti i nostri equipaggi il doppio juniores femminile di Federica e Carola che porta a termine la gara con la loro elba Amelia in 4° posizione. Felici dei 4 ARGENTI e 1 BRONZO conquistanti, ma certi di poter migliorare e ottenere qualcosa in più siamo pronti a sostenere i prossimi intensi allenamenti al fine di prepararci al meglio ai prossimi importantissimi appuntamenti remieri. Come dicevo sopra è stata una giornata serena e bellissima sotto tutti i punti di vista, anche il tempo ci ha graziato affinché tutto potesse svolgersi nel migliore dei modi. I giorni di preparazione e anche il giorno stesso e seguente la gara sono stati giorni impegnativi, difficili ma allo stesso tempo anche divertenti. Sono state tante le persone che hanno, insieme a me, a cuore questa manifestazione e la canottieri stessa, per cui tante le persone che hanno permesso lo svolgimento di questa manifestazione. Senza di voi tutto questo non sarebbe stato possibile, l'unione fa la forza e la nostra forza è l'unione. Un ringraziamento speciale innanzitutto a tutti i nostri atleti che ogni giorno e ogni domenica ci danno grandi soddisfazioni; allo stupendo personale dello stand gastronomico composto dai nostri mitici ed infaticabili alpini Ercole ed Eugenio e da tanti, tantissimi genitori dei nostri ragazzi che per tutta la giornata hanno prestato il loro contributo e servizio in cucina (non li cito tutti per paura di dimenticare qualcuno ma sono stati davvero favolosi), Ivana la nostra cassiera; a Marcello, Gabriele, Giuliano e Fabrizio che si sono prestati per tutta la giornata al servizio in acqua con le barche d'appoggio, un lavoro delicato ed impegnativo che hanno saputo svolgere al meglio; a Fabio che ha seguito per tutta la giornata i ragazzi all'imbarco e allo sbarco; a Umberto e Salvatore (ex presidenti della canottieri) che anche quest'anno non hanno fatto mancare la loro preziosa presenza per aiutarmi nella posa del campo di gara; al Consiglio Direttivo tutto, che ha lavorato duramente per riuscire anche quest'anno nell'intento di organizzare questa manifestazione; al nostro grande speaker Piero che come ogni hanno è stato capace di allietare la giornata con il suo commento delle regate e delle premiazioni; alla segreteria gare, alla Federazione e al Comitato Regionale Lombardia per la collaborazione e l'appoggio; a tutte le società, atleti e dirigenti partecipanti; ai nostri sponsor che ci permettono di svolgere la nostra attività e all'amministrazione comunale con la Polizia Locale che ci ha affiancato nelle operazioni di logistica; alla Pro Loco e ad Armando Gosetti per il materiale e la mano d'opera nel montaggio dell'impianto audio; alla società di navigazione e al consorzio bacino del lago per la collaborazione; in ultimo permettetemi di dire grazie anche alla mia famiglia ed in particolar modo a mia mamma, mio papà e mia zia che in questi giorni dedicano tutto il loro tempo a darmi una mano e mi sopportano nelle mie agitazioni. Avrò sicuramente dimenticato qualcuno e di questo mi scuso con anticipo, ma di una cosa sono certo: ci sono persone in questo mondo che allo sport, quello sano, ci credono e ci mettono anima e cuore in quello che fanno e per questo che la Canottieri Porto Ceresio, tra mille difficoltà, riesce sempre a portare avanti i sui obiettivi (tra cui anche l'organizzazione di questa gara), per cui ancora una volta grazie e tutti coloro che credono in questa realtà e anche solo con un piccolo gesto contribuiscono a rendere questa giornata di sport e tutte le altre sempre più fantastiche. La stagione è ancora lunga e anche la nostra associazione ha un altro importante appuntamento da ospitare il 6 ottobre, sempre nel nostro bacino. Domenica prossima prosegue il calendario remiero e saremo ad Eupilio per la disputa di un'importante gara nazionale. Noi, finché possiamo, non molliamo mai!!! FORZA RAGAZZI; FORZA PORTO CERESIO!!! Grazie e a tutti.            THOMAS